CAMPIONATO FIGC III CAT. - STAGIONE 2016/2017 - TURNO N° 15: ASD GRECI - SPORTING VALLESACCARDA ; DOMENICA 26 FEBBRAIO 2017 (ORE 15.00 - SAVIGNANO IRPINO)

lunedì 20 febbraio 2017

SCAMPITELLA - ASD GRECI 1-1

Gli imprevisti sono all'ordine del giorno nella vita e anche nel calcio e il Greci si è preposto di superarli senza perdere di vista l'obiettivo stagionale di disputare un bel play-off promozione.
La prima novità è il cambio di guida tecnica avvenuto in settimana: mister Enzo Martino per motivi personali non se l'è sentita di continuare il suo impegno settimanale alla guida della squadra . Tutta la società e i calciatori lo ringraziano e sono grati per il suo lavoro e soprattutto per per le sue immense doti umane.
A sostituirlo sarà  il mister arianese Pino Alborelli che ha alle spalle una miriade di campionati minori e che , in un mai banale intervento in corso d'opera ha almeno il piccolo vantaggio di conoscere le caratteristiche di almeno metà rosa grecese per averli allenati o affrontati da avversari in passato. Buon lavoro mister!

Passando al campo, ecco arrivare sul sintetico di Scampitella dopo 5 minuti il secondo imprevisto.
Il Greci perde il primo e unico portiere convocato Peppe Barbato per un dolore a un ginocchio che si portava dietro da tempo e quindi la squadra si trova a dover affrontare un'intera gara con un portiere improvvisato , il mediano Peppe Anzivino, che con la giusta caparbia ed incoscienza se la cava bene, protetto a dir il vero da una grande difesa che non concede granchè ai locali.
Mister Alborelli non stravolge giustamente nulla nel modulo e uomini : il Greci dà subito l'impressione su un tappeto da biliardo di trovarsi a proprio agio e ritorna a giocare un buon calcio propositivo ; la pareggite acuta continua ma questa volta ci sono rimpianti per quanto creato.

Per la cronaca passano prima in vantaggio i  locali,  in modo immeritato sull'unico errore difensivo del Greci che si fa scavalcare da un lancio alto e per la punta non ci sono troppe difficoltà a segnare contro un incolpevole Anzivino che da quel momento in poi dovrà prodursi solo in interventi ordinari.

Inizia quindi il monologo grecese che porta però solo a un gol con un gran tiro da dentro l'area della punta Cutillo , due traverse (una su tiro cross di D'Angelo e un'altra su un clamoroso contropiede di Cutillo) e almeno altre cinque palle gol nell'arco della gara.

D'Angelo ispira la manovra ma al Greci manca l'istinto  killer in area: Andrea Panzetta non concretizza un lancio del regista, Ardito si emoziona davanti al portiere e spara la palla addosso, Albanese perde l'attimo per tirare a volo in area piccola e si fa anticipare di un soffio dal difensore con la palla che termina a Loris Cutillo che però spara alto e per finire Claudio Fresegna fa tutto bene dribblando il portiere con probabile fallo da rigore ma continua l'azione e tira da posizione defilata facendosi ribattere il tiro sulla linea da un  difensore che aveva ripiegato.
Ad aumentare il rammarico un intervento in bagher da pallavolo di un difensore dello Scampitella in area che incredibilmente l'arbitro non sanziona col calcio di rigore.

La classifica resta corta in zona play off e lo scontro contro lo Sporting Vallesaccarda , distaccato di 4 punti dai grecesi a Savignano che si giocherà domenica prossima diventa già importante.

0 commenti:

Posta un commento