CAMPIONATO FIGC III CAT. - STAGIONE 2016/2017 - TURNO N° 15: ASD GRECI - SPORTING VALLESACCARDA ; DOMENICA 26 FEBBRAIO 2017 (ORE 15.00 - SAVIGNANO IRPINO)

giovedì 2 febbraio 2017

ASD GRECI - SAN SOSSIO BARONIA 2-2

Primo pareggio stagionale per il Greci nel recupero serale  di lusso sotto i riflettori del Durante.
Gli ospiti, secondi, si sono rivelati la miglior squadra finora incontrata per qualità e ritmi di gioco con un centrocampo che, tessendo trame avvolgenti, ha costretto il Greci alla difensiva per una buona mezzora, ma la retroguardia di mister Martino ha retto bene , sebbene orfana dei due centrali Mottola e V. Panzetta , aiutata da un centrocampo grintosissimo con Cardinale sugli scudi.
Il Greci ha alleggerito il forcing del S. Sossio con lanci lunghi e da uno di questi giunge la palla alla coppia Cutillo-Fresegna e  il rigore ottenuto da Cutillo , servito dal partner di reparto e falciato in area da un difensore sossiano.
Dal dischetto va Andrea Panzetta , centrocampista e neo-cannoniere del Greci che realizza verso il 30'.
Il San Sossio accusa il colpo e il Greci ha nei minuti finali del tempo il pallino del gioco e una palla gol importante  per l'ala Ardito che si inserisce bene ma davanti al portiere è precipitoso e non prova il tocco di giustezza ma la botta di collo che termina alta.
La ripresa vede un iniziale equilibrio col Greci che si fa preferire e il San Sossio, lontano dagli standard di inizio gara...ma si sa che gli episodi spesso stravolgono tutto.
E' cosi che da un corner battuto dai sossiani c'è  un tocco dietro per un cross sbagliato  in area che diventa una parabola diabolica che si insacca direttamente sotto la traversa col portiere Barbato un po' accecato dai riflettori. 1-1
Il Greci a questo punto è anche fortunato a ritrovare il vantaggio alla prima occasione utile dopo soli 3 minuti con un perentorio colpo di testa dello stoico difensore Grasso, in forse fino all'ultimo minuto per un infortunio , che sale in area e mette dentro su cross da corner di Andrea Panzetta.
Questo vantaggio però non spezza come nel primo tempo il morale degli ospiti che subito tornano a giocare come nella prima mezzora e questa volta anche ad insidiare con prepotenza la porta di Peppe Barbato che salva due volte con interventi prodigiosi e una volta con l'aiuto del solito Grasso ben posizionato sulla linea a spazzare.
Quando il peggio sembrava passato però arriva una topica del portiere locale che prova ad alzare in corner la sfera su una parabola alta ma la svirgola e questa sbatte prima sul palo e poi in rete per il 2-2 finale. Negli ultimi dieci minuti le due formazioni stanche si sono controllate.

Il Greci resta terzo a un punto dal S. Sossio.
Ci sarà da combattere per un posto play off: il Monteleone con le bocche di fuoco d'attacco illegali può permettersi anche di non esibirsi sempre al massimo , potendo contare  sulle singole prodezze delle punte, il S. Sossio, rodato ed affiatato, offre un calcio bello da vedere, ma deve sempre girare a ritmi alti per vincere,  cosi come il Greci che non può mai calare di tensione e giocare con  grinta, atletismo , sfruttando l' esperienza di molti per avere continuità di rendimento per stare in alto , con lo Zungoli (due punti sotto e prossimo avversario del Greci nel prossimo turno), Sporting Vallesaccarda, sempre pronti a dare battaglia.

0 commenti:

Posta un commento