.

.
FLUMERI - ASD GRECI -- DOMENICA 10 DICEMBRE , ORE 14.30 - VILLANOVA DEL BATTISTA

lunedì 16 maggio 2016

ASD GRECI - SAN NICOLA BARONIA 4-1

Dulcis in fundo...vittoria all'ultima gara casalinga (penultima del torneo).
Prestazione gagliarda e combattiva con finale thrilling (questa volta a lieto fine) che solo il pazzo ed irrazionale Greci di quest'anno poteva regalare.

Partenza sprint del Greci con peperino Bevilacqua che confeziona un grande assist facendo filtrare la palla c fra i due difensori centrali ospiti  dove arriva da dietro con uno splendido taglio  da sinistra Anzivino (goleador inatteso) che di piattone la piazza dentro. 1-0 Greci dopo 2 minuti.

Poi assedio ospite e finalmente l'esperta difesa Zoccano- Vittoriio Cifaldi-Perillo-Boscia si chiude ermeticamente e quando non ci arrivano loro ci pensa il portiere Leonardo Cifaldi.

Tante palle gol che culminano con 1-1 costruito dall'esterno offensivo ospite che si inserisce in zona Zoccano , nell'unico svarione della gara e realizza.

Poi il Greci ha due palle gol con motorino Tarantino che in area pensa un intelligente pallonetto non troppo potente ma sulla linea arriva il difensore che con un'acrobazia spazza e poco dopo tocca a MOttola col pezzo forte della casa ,il colpo di testa, angolare un po' troppo di testa e sprecare.

1-1 giusto all'intervallo vista la mole di gioco ospite e le occasioni grecesi.

La ripresa è un thriller:Greci senza cambi in difesa e Gigi Perillo è stoico a restare in campo con uno stiramento; poco dopo Vittorio Cifaldi pecca di nervosismo e dopo un battibecco con un avversario commette un fallo ingenuo e gratuito alla ripresa del gioco sullo stesso uomo che gli costa l'espulsione.
Sembra il solito finale horror per il Greci , in 10 vs 11 ..ma forse 9 e mezzo considerate le condizioni di Perillo; in questo momento però avviene l'imponderabile :
tattica suicida del S. Nicola Baronia che si sbilancia, resta con soli due difensori e si scopre a dismisura, offrendo il fianco ai contropiedi grecesi.
Il Greci lo capisce e con Enzo NOrcia scalato dietro e Anzivino e Tarantino a fare legna a centrocampo copre e riparte affidando la sfera poi ai piedi buoni di Antonio Boscia , Bevilacqua per servire la punta Albanese e...quando questa tattica non funziona ci si affida ai siluri intelligenti del portiere Cifaldi che con i suoi lunghi e precisi rinvii , diventa una spina nel fianco.

Il 2-1 grecese è opera di un assist di Bevilacqua per Albanese che segue e piazza bene la sfera in porta, poi tocca a Barros Boscia lanciare un cioccolatino per Bevilacqua marcato..da nessuno che ringrazia e deposita.

A chiudere ci pensa il portiere Cifaldi...si si avete letto bene ...a far partire un siluro che uno dei pochi supersiti difensivi della zemaniana difesa ospite pensa bene di alleggerire di testa  dietro al proprio portiere che però era fuori dai pali e viene scavalcato dalla traettoria.

Minuti finali in cui si registra la parità numerica (espulsione di un ospite per somma di ammonizioni),  altri sprechi di Albanese di rimessa su lanci di Cifaldi  e finalmente un bell'atteggiamento difensivo.

Il congedo casalingo dal terreno di gioco del Durante è dolce...


CLASSIFICA

 

0 commenti:

Posta un commento