.

.
ARRIVEDERCI AL PROSSIMO ANNO?

domenica 22 novembre 2015

Asd Greci - Sporting Vallesaccarda 0-1

Non riesce l'Asd Greci a dedicare come avrebbe voluto la vittoria alla memoria di CARMELO, amico, calciatore e presidente dell'Asd Greci nella stagione 2008-2009.
Bella iniziativa di tutti i tesserati che hanno deciso , alla prima gara casalinga dopo 5 anni di inattività, di consegnare alla famiglia Melito la divisa biancoceleste 17 in una breve cerimonia pre-gara.
Dopo questo momento commuovente si passa al match che si può racchiudere in una parola: SFIGA.

Preparatevi a leggere tutto d'un fiato in un escalation fantozziana....
Espulsione per doppia ammonizione dopo 20 minuti per il terzino grecese Chianca, reo nel secondo cartellino, di aver detto all'arbitro che la palla era uscita; a seguire  : labbro rotto per Meola, stiramenti per vari calciatori non allenati , traversa piena grecese con uno dei nuovi volti della stagione Manzelli ( autore di un'ottima prova ), calcio di rigore tirato alle stelle dal capitano Antonio Pucci con un missile terra-aria (un po' troppo aria) poco prima di uscire per stiramento e.... beffa delle beffe, quando lo 0-0 sembrava scritto, nonostante il Greci avesse meritato qualcosa in più in inferiorità per 70 minuti, arriva il sigillo finale....autogol al 10' dalla fine dell'esperto Perillo che con una deviazione fortuita su tiro altrimenti innocuo , spiazza il portiere Barbato.
A.A.A. esorcista cercasi.

La classifica piange, la condizione fisica anche ed è un peccato perchè la squadra di mister Cutillo se la gioca anche cosi contro formazioni normali. Si torna in campo fra 14 giorni per fortuna, sperando di rimettere in piedi i troppi "sciancati" ,aggiungendo alla rosa qualche elemento  allenato e di spessore come il difensore Angelo Mottola e il regista finora assente Vittorio Cifaldi

0 commenti:

Posta un commento