CAMPIONATO FIGC III CAT. - STAGIONE 2016/2017 - TURNO N° 15: ASD GRECI - SPORTING VALLESACCARDA ; DOMENICA 26 FEBBRAIO 2017 (ORE 15.00 - SAVIGNANO IRPINO)

sabato 1 maggio 2010

A.S.D. MONTELEONE - A.S.D. GRECI 2-1

Ancora una sconfitta: questa volta bruciante.


titolo di pagina del quotidiano  Ottopagine


Il Greci con i soliti problemi di acciaccati ai quali si aggiunge l'assente Cerino paga a caro prezzo un avvio schock; dopo pochi minuti subisce un gol di quelli assurdi (a coefficiente 10 di difficoltà se fosse un tuffo ) con un esterno monteleonese che  spalle alla porta si gira e  tira di collo pieno da posizione defilata e  insacca con parabola a scendere nella porta di Cardinale .
Raddoppio sempre nel primo quarto d'ora a porta vuota dopo un'uscita errata del portiere del Greci.

Poi il Greci reagisce e mette alle corde i locali dimostrando ampiamente di essere squadra di alta classifica; grande mole di gioco da parte di Jonathan Meola e Vittorio Cifaldi in grande spolvero purtroppo non finalizzata dai bomber dalle polveri bagnate (almeno uffiicialmente visto un gol è stato annullato al Greci ad un generosissimo Loris Cutillo) ancora una volta.

2-0 all'intervallo ma non si può rimproverare  nè l'impegno, nè la qualità del gioco al Greci  fin troppo penalizzato dal risultato.

Nella ripresa entra il convalescente capitano grecese Antonio Pucci che sta stringendo i denti ormai da un mesetto ed è il suo sinistro magico su calcio piazzato deviato a riaprire la gara. Decimo gol per "Zio Hierro".
Ah quanto pesa l'assenza del capitano in campo..
Poi una clamorosa traversa del Monteleone quasi più clamorosa del primo gol per il contesto in cui si è arrivati al tiro, a seguire il Greci che due volte si avvicina al pari: con Panzetta di testa su assist di Zoccano e con Cutillo che da dentro l'area sceglie la conclusione bassa invece di un pallonetto e la palla diventa preda del bravo portiere locale che si tuffa e la mette in angolo.
Infine si assiste ad un finale poco emozionante perchè gli uomini di mister Martino depongono le armi per la stanchezza nonostante l'ingresso del portafortuna Melito, ma escono a testa alta dal match.
Consolazione magrissima!


Forse il Monteleone è predestinato...peccato ai punti c'era il pareggio.
Zero punti su 6 col Monteleone  sono un tantino iniqui (cosi come contro l'Atl. S. Sossio) e potrebbero essere pesanti per l'esito di un campionato dove regna l'equilibrio in campo.


Bella cornice del pubblico locale al Fogliano, cosi come ci sono state buone presenze ospiti.

Ora il GRECI è atteso dal derby con l'ACLI SAVIGNANO...non bisogna mollare, bisogna tornare  a vincere con continuità e per questo servono i gol delle punte, l'attenzione difensiva (ora la miglior difesa del girone è il Real Carife con 21 gol subiti, mentre il Greci ne ha 22) e il recupero di qualche elemento chiave per finire bene la stagione.

0 commenti:

Posta un commento