CAMPIONATO FIGC III CAT. - STAGIONE 2016/2017 - TURNO N° 15: ASD GRECI - SPORTING VALLESACCARDA ; DOMENICA 26 FEBBRAIO 2017 (ORE 15.00 - SAVIGNANO IRPINO)

domenica 23 maggio 2010

A.s.d. Greci - V.C. Baronia 2-1

Il quotidiano Ottopagine dedica il titolo di pagina al Greci


Provvidenza Barbato nell'emergenza più incredibile

Non  è più uno spogliatoio ma un'infermeria quella del Greci, dove Mister Martino ormai non ha più bisogno di fare scelte perchè gli uomini a disposizione sono quelli che ...si reggono in piedi.
Out gli infortunati bomber Panzetta e il capitano Pucci quest'oggi e cosi dal primo minuto c'è spazio in attacco per Peppe Barbato.
Dopo pochi minuti le cose si mettono subito malissimo per il Greci che va sotto con Masucci, uno fra i migliori elementi dei Castellesi che indovina un tiro a volo perfetto.
Alla batosta se ne aggiunge un'altra :esce l'infortunato Cutillo (cosi l'attacco da circa  40 gol grecese è tutto out).
Entra nella disperazione più totale Panzetta, mossa avventata perchè non è per niente arruolabile (uscirà per essere a sua volta sostituito da Melito che non ha tanti minuti nelle gambe).
Per fortuna in attacco c'è un volenteroso e determinatissimo Barbato che vuole sfruttare al meglio una delle poche occasioni in cui può trovare spazio e così realizza il pareggio (primo gol assoluto in campionati FIGC per lui) con un tocco che supera il portiere in uscita dopo un bell'inserimento laterale in area...metà del gol è di Mottola che recupera e imposta l'azione finalizzata da Barbato.
Potevano finire gli infortuni? certo che no...problemi anche per Meola che esce.
Cosi nella ripresa entra il capitano infortunato di lungo corso  che seppur trotterellando mette in campo tutto il suo talento ed è lui a realizzare il gol della soffertissima vittoria grecese : miracolo del portiere ospite su tiro dell'eccezionale Barbato, sulla ribattuta la palla termina all'altezza del disco dell'area ad Antonio Pucci che finta il tiro e poi la piazza nell'angolo libero.
La fantastica giornata di Barbato termina con un tiro da 25 metri sul quale il portiere fa una mezza papera ma la "fortuna" del Greci vuole che la palla sbatta sul palo e si fermi sulla linea di porta.
Il resto della ripresa scorre tra ripartenze e tiri del Greci che non si tramutano in gol e un bel pò di sofferenza con ospiti che se la giocano (dimostrando di essere migliori dei 17 punti che hanno) a viso aperto, mettono in difficoltà il Greci ormai alla frutta anche a causa del caldo e sfiorano nel recupero il pari su colpo di testa.

Cosi però è ingiocabile il finale di campionato...handicap esagerato.
Forse nemmeno la somma degli infortuni delle altre squadre del girone raggiunge quelli del Greci.

Una benedizione...prima di affrontare il Real Carife, squadra fortissima che gioca a calcio come poche in questo girone ; sicuramente la migliore vista al Durante finora ; è davvero inspiegabile come non si trovi a lottare per la promozione.

Coi risultati maturati oggi in vetta la situazione è:

Appenninica 46 (Vallesaccarda, Greci prossimi avversari )
Greci 44 (Real Carife , Appenninica prossimi avversari)
Monteleone 42 * ( Savignanese, Lupi Trevico prossimi avversari) 

*più eventuali 3 punti (esito  ricorso)


0 commenti:

Posta un commento