.

.
ASD GRECI vi invita a ..

domenica 5 novembre 2017

Grottaminardesi - Asd Greci 1-5

Successo giusto del Greci che però è abilissimo a complicarsi la vita , complice il caldo inatteso e il nervosismo in campo  (che non dovrebbero appartenere a una squadra di alta classifica) nella prima frazione che si chiude 0-0 con azioni velleitarie con tiri di Florido , Cardinale e Macchione e davvero poco altro; per fortuna i locali non creano problemi al portiere Di Paola ben protetto dalla riconfermata coppia centrale Panzetta-Cocca .

Nella ripresa subito arriva il gol beffa dei locali su cross dalla trequarti  col pallone che assume una parabola assurda che il portiere De Paola fuori dai pali, indietreggiando  intercetta  riuscendolo solo a respingere in extremis sulla linea dove la punta grottese D'Ambrosio che aveva seguito l'evolversi dell'azione insacca facilmente a porta vuota.

Lo schiaffo però non viene nemmeno accusato perchè la squadra  con gli innesti immediati fatti da mister Schiavone della ritrovata punta Boscia e del playmaker sempreverde Pierro ha una reazione veemente.

La punta grecese appena entrata semina il panico in 5 minuti di fuoco: sforna due assist prima per Ardito che realizza a porta vuota , poi per Fresegna che tira a volo da dentro l'area sul  delizioso tocco smarcante  e infine si mette in proprio segnando 1-3.
L'assedio grecese potrebbe portare ben presto ad altre marcature con Macchione che di poco sfiora il bersaglio su cross di Norcia; ma è questione di tempo perchè nel finale arrivano quarta rete con Ardito che segna in modo rocambolesco dopo essere stato colpito dalla sfera rinviata da un difensore e sempre da Boscia con un gran gol di pallonetto assistito da un millimetrico lancio di Pierro.
Ci sarebbe tempo per la prima gioia personale del roccioso difensore Panzetta che dopo una traversa colpita dall' immarcabile Boscia si ritrova  la porta spalancata ma , vedendo troppa grazia, decide che il primo sigillo sarà piu bello ed importante e cosi spedisce la sfera di testa sopra la traversa.
E' davvero strano vedere una squadra che per 60 minuti aveva creato pochissimo, nell'ultima mezzora segna 5 gol e ne sfiora altri 3...misteri del Greci che deve abituarsi ad alzare i propri standard per tutto l'arco della gara.
 Si segnalano gli esordi in campionato per il difensore goleador della scorsa stagione  Domenico Grasso e per il nuovo innesto Domenico Suriano nella ripresa.
Lavorare e galoppare...la prossima col Bonito.


0 commenti:

Posta un commento