.

.
ARRIVEDERCI AL PROSSIMO ANNO?

domenica 26 febbraio 2017

ASD GRECI - SPORTING VALLESACCARDA 1-0

Il Greci per fortuna non fa strani scherzi …carnevaleschi: vince e si tiene agganciato al treno del secondo posto.
Ancora senza portiere per l’infortunio di Barbato e anche col sostituto assente è il valoroso Antonio Maicon Boscia a voler giocare. Il terzino che, per guai muscolari, non può offrire da mesi il suo apporto alla squadra nel naturale ruolo di terzino , lo fa in porta ; ma d’altronde bisognava fidarsi della bravura con le mani di uno che ha le mani in pasta per mestiere.
Paradossalmente questo handicap  del portiere non si sente perché la partita del Greci è sontuosa in difesa dove agli avversari vengono concessi solo situazioni ordinarie risolte da qualche pronta uscita del portiere.
E’ una gara a senso unico , molto più di quanto non dica il risultato.
Il gol del vantaggio lo firma Marco Albanese, migliore in campo, che finalizza di testa in tuffo un’azione Pucci-Norcia con cross liftato di quest’ultimo con Cutillo che taglia sul primo palo senza toccarla e Albanese che segue l’azione e la mette dentro .
Poi tanti tiri ma poca concretezza per tutto il resto del match: dai tiri di Grasso, Cardinale e D’Angelo che non centrano lo specchio agli errori nella ripresa di Cutillo su lancio di Molinario che prova il pallonetto ma non alza molto la sfera che viene bloccata dal portiere, per finire con un esterno di Albanese che avrebbe potuto raddoppiare , ma apre un po’ troppo il tiro.
L’ “ansia” di dover proteggere il proprio portiere sicuramente ha tenuto  a freno il gioco offensivo del Greci nella seconda parte, ma le trame di gioco di ottimo livello con movimenti di squadra armonici, avrebbero certamente meritato almeno un altro gol di differenza.

Contavano i tre punti in uno scontro play off e quello era importante prendere. Buona cornice di pubblico.

0 commenti:

Posta un commento