.

.
ARRIVEDERCI AL PROSSIMO ANNO?

domenica 13 dicembre 2015

Asd Greci - Panni 0-3

E' la dura legge del gol. Ha ragione chi segna: cosi può riassumersi questo match, giocato alla pari dal Greci finchè la gara (molto corretta) è stata viva ; dal match di ieri è emersa la sterilità offensiva dei locali (1 gol in 360 minuti) con una manovra eccessiva anche nei pressi della porta avversaria  e pochi tiri effettuati da fuori area.
Sui piedi di Cutillo le prime occasioni del Greci (una su punizione fuori di poco) che tiene testa agli ospiti che vantano una buona rosa e condizione ma non creano particolari pericoli nella prima mezzora equilibrata.
Al 42' l'azione che sposta gli equilibri: lancio ben calibrato pannese sul quale Boscia jr si fa scavalcare dalla traiettoria, la palla giunge all'ala pugliese che mette in mezzo per il comodo appoggio in rete.
Qui si rompe l'equilibrio che poi porta alla pesante sconfitta che si materializza nel secondo tempo dove  il Greci ha altre azioni e anche piccoli episodi sfortunati (Cutillo non aggancia per poco un tape in su assist di Tarantino, Boscia jr non spizzica un'ottima punizione di Norcia e un tiro di Barbato che non entra a portiere battuto) e il Panni , come ogni squadra cinica, non perdona trovando due gol di pregevole fattura: prima il gol del sabato con parabola da posizione defilata che  scavalca il portiere Cifaldi e poi si abbassa in gol e poi un grandissimo calcio di punizione di esterno imparabile che si insacca all'angolino.

Questa gara dice definitivamente che il Greci dovrà vivere alla giornata e ogni calciatore senza abbattersi dovrà trovare in sè stesso gli stimoli per migliorarsi , per aumentare i minuti di autonomia ( fino a giocarsela si spera alla pari nel giro di un paio di mesi).
Le sole 4 gare giocate dai biancocelesti su un campo a 11 , catapultati  a giocare quasi senza preparazione solo un mese fa ad Accadia , rappresentano un handicap troppo rilevante rispetto a chi si allena da settembre  disputando anche relative amichevoli che favoriscono l'affiatamento in campo, cosa che il Greci si trova a fare in campionato.
E il calendario non proprio benevolo ora propone una trasferta contro un'altra formazione destinata a fare alta classifica: San Sossio.

0 commenti:

Posta un commento