.

.
U.S. SCAMPITELLA - ASD GRECI -- DOMENICA 19 NOVEMBRE , ORE 14.30 - SCAMPITELLA

domenica 27 febbraio 2011

Savignanese- Acli Savignano B/Greci 0-0

Pareggio salomonico. Un palo a testa.

La neve non ferma il derby che non meritava di essere giocato ad un orario poco consono (10.30).
Su un campo praticabile e con una temperatura più mite rispetto agli ultimi giorni , le due squadre del Cervaro danno vita un derby piacevole.
Meglio la Savignanese per circolazione di palla e identità di squadra, ma ai punti il numero di occasioni pericolose è dalla parte dell'Acli, frutto però più di giocate estemporanee che altro , in mancanza di un pò di fosforo a centrocampo.
 L'assenza di "spadino " Rossi si è sentita per gli ospiti perchè il punto debole dei locali sembrava essere la lentezza dei difensori. Bene la difesa dell'Acli, benino il centrocampo in interdizione meno in proposizione , discreto l'apporto dell'attacco nella partecipazione alla manovra ma pesano gli errori sotto porta.
Gli episodi da ricordare:
Per i locali palo di Anzivino da dentro l'area che grazia il portiere R. Marinaccio che si era lasciato sfuggir ela sfera bloccata precedentemente e tanti tiri da fuori area dopo una manovra avovlgente.
 Per gli ospiti si contano due - tre ghiotte opportunità sciupate sotto porta soprattutto con  A.Marinaccio che di piatto non supera il portiere in uscita disperata a valanga , ma anche con una girata debole di Boscia da dentro l'area e un'azione di Ciampone che si lascia anticipare sul più bello.
A riscaldare il deby non poteva che essere (con la miglior giocata della gara) una fiammata di...Cerino , ma la sua bellissima sassata indirizzata all'incrocio , con  Fabio già intento a levarsi la maglia per festeggiare, viene deviata sul palo dal portiere locale con una splendida parata .
Il portiere Castagnozzi si è rivelato cosi davvero premuroso: pare abbia parato non tanto per salvare il risultato ma per preservare Cerino da una sicura bronchite...

Pari giusto. Le due squadre restano appaiate in classifica.
Il " ritiro di Putignano " ha fatto bene alla difesa migliorata nei numeri nelle ultime giornate, meno all'attacco da due turni all'asciutto

La giornata iniziata al freddo del mattino, si conclude in maniera ben diversa per festeggiare il 18 esimo del portiere Raffaele Marinaccio (Auguri !!!)

Sul tavolo non scendono 11 ma tutti sono arruolabili ed è davvero difficile in questo campo scegliere titolari e riserve..
Il rendimento è alto per tutti! Problemi fisici non esistono!


ma non avevamo proprio dubbi....già nel ritiro di Putignano avevamo sperimentato che il gruppo carburava..



la manita si è ridotta a ..dita


a fine serata ...poichè i fuoriclasse hanno spazzato tutto " lu puorc", al mister e allo staff sorge un dubbio..
Basterà la carne?
In mancanza di ciò, Maurizio è già pronto ad afferrare con il forchettone un calciatore  inutile della rosa da sacrificare per saziare la fame del gruppo. E' in riunione con lo staff per la decisione.

Nelle prossime partite vedendo chi manca nella distinta saprete chi è stato il prescelto...

0 commenti:

Posta un commento