.

.
ARRIVEDERCI AL PROSSIMO ANNO?

sabato 11 dicembre 2010

Claudio Oliva Passo Eclano - Acli Savignano B /Greci 2-2

Acli B/Greci : il Passo.... inizia ad essere lento

La squadra della Valle del Cervaro ha rallentato la marcia nelle ultime due gare non sfruttando due ghiotte occasioni contro avversarie non trascendentali.



Pari in extremis per l'Acli /Greci che , passata in vantaggio con gol di Enzo Rossi che sfrutta un cross dalla destra , non chiude la gara e dopo aver fatto numerosi ed anticipati regali di Natale agli avversari sprecando troppo in avanti in varie occasioni  nell'arco del match (in particolare due volte con Marinaccio che calibra male un pallonetto in una circostanza e  poi colpisce la traversa in dubbia posizione di fuorigioco, con Lombardi che sfonda centralmente ma si allunga la sfera sul più bello adavanti al portiere ignorando Enzo Rossi libero e con Perillo che non impatta  bene di testa su cross da calcio d'angolo da posizione favorevole),  finisce per farsi raggiungere nella prima frazione e superare nella ripresa con gol subito in contropiede, prima di recuperare il risultato di parità con " cavallo pazzo " Labriola che vince un rimpallo in area dopo una serie insistita di tiri al bersaglio ed entra con la palla in porta.
Migliore in campo : il portiere dell'Acli Raffaele Marinaccio che tiene aperta la gara sul 2-1 con delle parate  belle e produttive sui contropiedi eclanesi.

Pareggio  tutto sommato giusto  perchè  nel primo tempo ai punti  avrebbero prevalso gli ospiti, nella ripresa (anche per qualche malinteso tattico) c'è stata la riscossa dei locali, davvero determinati a ribaltare nonostante abbiano giocato in inferiorità numerica.

In panca ci è andato mister Innaco con il dirigente Granato per l'assenza di mister Marinaccio e con lui restano fuori dalla contesa gli indisponibili  Boscia, Ciampone, De Rienzo, Meola, Mottola G., Zoccano tutti elementi importanti per la rosa e questo ha potuto influire sull'esito dell 'incontro; ma come nelle gare precedenti la squadra ha denotato limiti in zona gol che rischiano di tarpare le ali dell'alta classifica e anche qualche inattesa distrazione  della difesa (1.5 gol subiti a gara sono troppi) , sulla carta miglior reparto della rosa.

Col Fontanarosa per il riscatto.

0 commenti:

Posta un commento