.

.
ARRIVEDERCI AL PROSSIMO ANNO?

lunedì 8 novembre 2010

Il precampionato





Acli/Greci- Castelfranco 2-1

La nuova formazione di Savignano-Greci sta affrettando i tempi per caricare la batterie in vista dell'inizio della stagione (questo giovedi si saprà se inizia il 14 o molto più probabilmente il 21 novembre) alla ricerca di un'identità di squadra che con premura il mister Maurizio Marinaccio con il suo collaboratore Innaco provano a dare a una formazione che si conosce da poco.
Ieri c'è stata al Durante di Savignano la prima uscita stagionale per la squadra della Valle del Cervaro che ha affrontato in amichevole l'A.C Castelfranco, sicura  avversaria nel prossimo campionato .
Il risultato finale è stato di 2-1 per i locali (da segnalare  un gol inspiegabilmente annullato al savignanese Cosimo Ciasullo) che hanno ribaltato l'iniziale vantaggio della formazione beneventana ( con un gran tiro da fuori area) grazie a delle ottime intuizioni  che mister Marinaccio ha apportato nella ripresa.
La squadra, seppur con 2-3 assenti di peso in alcuni ruoli chiave che non hanno potuto prender parte alla gara,  non mi è affatto dispiaciuta per temperamento, voglia , agonismo;  così come mi è piaciuto il clima gioviale nel gruppo.
Tatticamente discreta, nonostante delle assenze importanti a centrocampo l'Acli/Greci ha espresso buoni numeri con il portiere Marinaccio che matura bene,  una difesa che ,seppur deve ancora oleare i meccanismi , si dimostra affidabile, il binario di sinistra Membrino-Norcia che può essere un fattore, un trequartista come Meola (favolosa punizione all'incrocio deviata miracolosamente dal portiere ospite) che quando pensa  solo a giocare ha un piede d'altra categoria , molti peperini a centrocampo , la seconda punta Rossi , autore del gol vittoria con un bel pallonetto, che si inserisce bene negli spazi  e l' attaccante Marinaccio, grintoso e  caparbio lottatore che se impara  a concretizzare di più l'importante mole di gioco della squadra può fare davvero un bel campionato.
Buona base di partenza su cui però non ci si può cullare perchè il campionato sarà ricco di insidie e di formazioni probabilmente dai contenuti tecnici migliori del Castelfranco che vanno superate con il contributo di tutti gli elementi  della  rosa che dovranno farsi trovare pronti nei momenti del turn-over.
E' un gruppo che non potrà che migliorare secondo me   e per farlo servirà  un po sacrificio da parte  di ogni calciatore ( anche durante la settimana e non soltanto nel giorno della partita) e la disponibilità ad ascoltare le disposizioni del mister.
Dei limiti strutturali ci sono ma possono essere mascherati con l'entusiasmo e l'impegno che non devono mai mancare.
Mi raccomando!


Irpinianews ed altri quotidiani locali in settimana hanno pubblicato un articolo sulla nuova squadra Greci/Acli Savignano B
Clicca qui per leggerlo





0 commenti:

Posta un commento