.

.
ARRIVEDERCI AL PROSSIMO ANNO?

mercoledì 29 settembre 2010

Il titolo dell'Asd Greci va in soffitta

E' ufficioso (ancora per poco), prima che il 14 ottobre diventi ufficiale,  ma il titolo sportivo dell'Associazione Sportiva Dilettantistica Greci dovrebbe sparire dai tabulati FIGC.
Non una bella notizia per la società e i tifosi grecesi dopo due anni di onoratissima militanza che non può non lasciare l'amaro in bocca.
Sono vari , troppi i motivi che non sto qui ad elencare ; ma questa situazione non è sicuramente un fulmine ciel sereno: le prime avvisaglie del temporale si erano già percepite in estate.
In questo scenario alcuni degli ex calciatori dell'Asd Greci hanno almeno avuto il "buon senso" di non staccare la spina decidendo di tentare di continuare insieme un'avventura che li ha coinvolti dal 2008, aggrappandosi con le unghie all'ultima ancora di salvezza per vedere i ragazzi grecesi impegnati in attività calcistica: tentativo di  fusione con la squadra riserve dell'Acli Savignano.
Fusione tecnico-economica che ha buone possibilità di riuscita solo se verrà manifestata sin da subito la volontà dei calciatori di entrambe le rose  di onorare  l'impegno del campionato con poca improvvisazione e tanto scrupolo, a partire dalla costanza degli allenamenti .
Entro i primi i giorni di ottobre dovrebbe essere presa una decisione sul buon esito o meno della fusione e quindi successivamente sull'eventuale composizione dello staff tecnico e societario.
 Insomma i ragazzi potrebbero trovarsi di fronte a una prova di maturità : quella di dover impegnarsi fisicamente (e soprattutto mentalmente ) al massimo pur sapendo di concorrere solo virtualmente per la vittoria del campionato  ( l'Acli Savignano squadra riserve, nome con cui ufficialmente*** il nuovo sodalizio si presenterebbe ai nastri di partenza, parteciperebbe  fuori classifica come prevede il regolamento federale per le seconde squadre di società militanti in categorie superiori ) ,cercando di imparare dagli errori passati, migliorando dentro  e fuori dal campo.
Comunque un'esperienza stimolante perchè non c'è classifica che tenga alla voglia di divertirsi e perchè no? Anche vincere .
 Chissà che davvero l'unione  faccia la forza...


A breve dovrebbe giungere una decisione definita per cui non resta che attendere.

Intanto prima di congedarmi ci terrei a ringraziare  tutti coloro che sicuramente in questa stagione saranno lontani dal gruppo grecese e che lo scorso anno hanno dato il loro piccolo grande contribuito per una stagione che, sebbene abbia portato con sè anche strascichi  di polemiche, non può finire nel dimenticatoio  : da Walan Borriello, a Peppone Barbato, a Maicon Boscia, a Cifaldinho ( non te la credere...era solo un soprannome casuale perchè non ne trovavo altri) per finire, dulcis in fundo,  con il timoniere Mister Enzo Martino  e il bomber Mirko Panzetta.






*** Di fatto si creerebbe un sodalizio tecnico-economico tra Greci e Acli Savignano che, solo  per ragioni di opportunità e soprattutto a causa dei termini per la presentazione di domanda di fusioni societarie già scaduti  in FIGC, si denominerebbe  ufficialmente Acli Savignano B.

0 commenti:

Posta un commento